Ve.NICE STUFF








VE.NICE STUFF nasce nel 2014 tra le mura dello studio Kanz Architetti, ideatori e curatori dell'evento, con l'intenzione di svelare un’altra Venezia, quella del prodotto local nato dalla collaborazione designer/artigiano e svincolato dalla serialità della produzione industriale. Una scelta di qualità percorsa sempre più spesso poiché in grado di garantire un maggior controllo sul processo produttivo.

VE.NICE STUFF è un temporary showroom che ha dato visibilità ad alcune tra le più interessanti produzioni indipendenti realizzate da autori legati dalla volontà di ricerca di un design autentico, coraggioso e anche sperimentale, che volutamente intende porsi come alternativa ai prodotti senza qualità e senza storia di cui le vetrine delle nostre città, e di Venezia in particolare, sono sempre più piene.

VE.NICE STUFF vede la produzione local e la creatività come valori sociali e collettivi e si propone di sostenere la creatività e lo spirito imprenditoriale a Venezia, ponendosi come un evento-vetrina per designer emergenti e produttori locali.

Vuole divenire un polo di attrazione, grazie anche al coinvolgimento di Enti Locali e Università, che possa suscitare l'interesse non solo dei privati cittadini ma anche di aziende e industrie, auspicando a creare nuovi network e collaborazioni.

Lo scopo è quello di creare opportunità culturali ed economiche in una città che altrimenti rischia di soffocare la libera iniziativa di qualità in favore di attività legate esclusivamente all'offerta turistica.

Vuole dimostrare che la città e il suo potenziale creativo possono ancora attrarre e costituire un punto di riferimento per progettisti e produttori.